torna all'homepage sns
   
     
 
 

Curriculum


Alessandro Trigona

Nato a Roma nel 1962. Studi in giurisprudenza.
Dal 1986 al 1994, lavora nell’ambito della produzione e organizzazione di concerti (Dalla, Morandi, Ron, Pino Daniele, Rolling Stones, U2). 
1997, con una prima versione di "Segue Comunicato", è finalista al Premio Candoni - Arta Terme.
1998, debutta in teatro con "Uno"
1998, con una seconda versione di "Segue Comunicato" vince il Premio Giuseppe Fava.
1998-99, viene messo in scena "Segue Comunicato"
1999, "Prima Fila" pubblica "Segue Comunicato"
1999, viene messo in scena "Tornando a casa"
1999, pubblica "TEATRO ESTREMO", raccolta di tre atti unici: "Quello che accade", "tornando a casa", "il dio del male".
1999, sempre con "Segue Comunicato" vince il Premio Fondi La Pastora - Giovani Protagonisti.
Nel 2000, con Marcello Isidori, fonda il sito internet www.dramma.it.
2000, viene messo in scena "Arbeit macht frei".
2000, con  "Tempi Moderni"  vince il Premio Flaiano, under 38, dedicato a Dante Cappelletti.
2001, Marzo, con Duccio Camerini alla prima edizione di 'La festa dei Racconti' .
2001, nel dicembre, promuove e organizza ‘Scrittori per la pace’, una manifestazione/spettacolo costituita da ‘corti’ teatrali scritti per l’occasione. 2002, l'evento, che ha avuto luogo a Roma (teatro il Vascello), Bologna (ITC San Lazzaro), Milano (Porta Romana) con il contributo di scrittori quali  Dario Fo, Dacia Maraini, Erri De Luca, Lidia Ravera, Ugo Chiti . La manifestazione riceve il Premio Hystrio per la drammaturgia 2002. Dall'esperienza di ‘Scrittori per la pace’ nasce il ‘Gruppo Teatro civile’, che coniuga l’impegno sociale e civile con il teatro. Diversi gli artisti e scrittori coinvolti nell'iniziativa. 
2002, viene messo in scena  "La coda del topo".
2002, con ‘l'uomo nuovo’vince il Premio Enrico Maria Salerno (ex aequo) 
2003, con la regia di Giancarlo Nanni, viene messo in scena "Danno Collaterale".
2003, viene messo in scena "Pena capitale"  che riceve il Premio Uilt Lazio.
del 2003 è "francesca", quella che è considerata la sua migliore opera.
2003/2005 , con il ‘Gruppo Teatro civile’, trova nuova ospitalità al Teatro Eliseo  di Roma.
2003. Agosto, prende parte, all'iniziativa denominata "Racconti al parco - autori per roma", con un testo, 'via fornovo', sulla morte di Giuseppe Alfano, detto il 'Gobbo del Quarticciolo'.
2001/2004 insegna presso la scuola di drammaturgia fondata da Dacia Maraini a Gioia dei Marsi (Abruzzo).
2004, nuova messa in scena di “Pena capitale”-
2005, per la prima volta viene messo in scena “Quello che accade”
2005 Agosto, prende parte, all'iniziativa denominata "Racconti al parco - autori per roma", curata da Pierpaolo Palladino, con un testo, 'un fatto quasi vero'.
Dal maggio 2002 è Segretario generale del sindacato nazionale scrittori.
Membro della Commissione OLAF della SIAE.
Membro del Comitato Consultivo per il Diritto d’Autore presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Collabora alla promozione di iniziative editoriali legate al Centenario della CGIL (2006)
codice a barre


Alessandro Trigona

Ultima pubblicazione >